Sardinia Innovation

       Home  |  TAG  |  Events  |  Video  |  Partners
Sardinia Innovation Rss   Sardinia Innovation on Twitter   Sardinia Innovation on Facebook   Sardinia Innovation on Google Plus  
Articles > Updates > La programmazione creativa del Coder Dojo a Leggendo Metropolitano

  View this article in PDF format Print article Send article

La programmazione creativa del Coder Dojo a Leggendo Metropolitano

Created on 2014/5/23 | Update 2014/5/27 | 1061 reads
La programmazione creativa del Coder Dojo a Leggendo Metropolitano

Dopo il successo della prima edizione, tenutasi il 5 Marzo 2014, in collaborazione con l’Open Campus di Tiscali per 30 ragazzi tra 11 e 13 anni, ritorna Coder Dojo Cagliari.


Il Coder Dojo è un laboratorio di creatività informatica e di programmazione giocosa, totalmente gratuito e su base volontaria, dedicato a bambini e ragazzi, che si ispira al movimento internazionale Coder Dojo (nato in Irlanda nel 2011). L’obiettivo è quello di avvicinare i più giovani all’arte della programmazione in maniera informale e divertente, a far capire cosa si cela dentro i computer, a smitizzare le macchine, a creare confidenza con le tecnologie.

Coder Dojo sarà a Cagliari dal 5 al 7 Giugno all'interno del festival Leggendo Metropolitano "I giochi dell'essere":
- il 5 e il 6 Giugno (18:00) per i ragazzi da 11 a 13 anni
- il 7 Giugno (18:00) per i bambini da 7 a 10 anni.
                
Programma
Durante l’incontro verranno fornite le informazioni essenziali per iniziare a creare un semplice gioco con Scratch: inizialmente il mentor spiega come realizzare una semplice animazione che i bambini dovranno realizzare da soli; successivamente i bambini sono liberi di personalizzare il loro gioco oppure di crearne uno nuovo basato su quanto appreso.
 
I Mentor
Durante il Coder Dojo i partecipanti saranno seguiti in particolare da Pier Giuliano Nioi e Fabrizio Pedes, con la collaborazione di altri volontari del Coder Dojo Cagliari e di Leggendo Metropolitano.
 
Cosa si deve portare?
Un portatile con installato il programma Scratch.
Sono disponibili numerosi tutorial nel sito ufficiale info.scratch.mit.edu/
in particolare: 
http://info.scratch.mit.edu/it/Support/Get_Started
http://info.scratch.mit.edu/it/Scratch_1.4_Download


E i genitori?
I genitori, come accade nei laboratori di tutti i festival del mondo, accompagnano i ragazzi e li affidano ai volontari.


Iscrizioni
L'iscrizione (gratuita) comporta solo la comunicazione di alcuni dati utili per l'organizzazione: nome e cognome del partecipante; data di nascita; nominativo del genitore che accompagnerà il partecipante; informazioni su eventuali intolleranze alimentari (nel caso venisse organizzata una merenda durante il Coder Dojo): coderdojocagliari@gmail.com.
 

Coder Dojo Cagliari nasce dall’incontro fra alcune realtà che si occupano di divulgazione scientifica e animazione tecnologica (Linguaggio Macchina, Sardiniaweb e Sardus Sapiens).







comments powered by Disqus

Other articles in this category
Finale sassarese della Start Cup Sardegna 2016
Diritto e Economia per la Cultura e l'Arte: Laboratorio Sardinia Innovation al DecaMaster UniNuoro
Università di Cagliari: aperto il bando di selezione per la #04 Edizione Contamination Lab
Rapporto CRENoS sull'Economia della Sardegna: presentazione a Cagliari
Mal de pierres: a Cannes 2016 il film tratto dal romanzo di Milena Agus
Buonasera, Moby Prince: l'Università di Cagliari e la RAI per non dimenticare
Professione Freelance: ACTA presenta a Cagliari lo Statuto del Lavoro Autonomo
PPP Pier Paolo Pasolini - sulle ali della poesia: a Sassari in mostra le fotografie di Dino Pedriali
L'arte per guarire la mente: La Rue de la Foile al Museo Nivola di Orani
GEOLANA SeaCleanup, innovazioni sostenibili per la salute del Mare: anteprima a Cagliari
ll Radical Design al Museo Nivola: Andrea Branzi. La Metropoli Primitiva
Street Art alla Galleria del Sale di Cagliari: arte contemporanea a cielo aperto
Orani: al Museo Nivola si parla di omosessualità, ospite lo scrittore Giovanni dall'Orto
Siglata la convenzione tra Sardex e Confcommercio Sud Sardegna
Innovazione sociale on Air: al via le puntate di Urban Center Cagliari a RadioX
News
ecosistemaimpresa.jpg

Dopo diversi mesi di ideazione e programmazione, con il prezioso coordinamento scientifico ed organizzativo dell'associazione Urban Center, FinSardegna è lieta di annunciare che nelle date di venerdì 1 e sabato 2 luglio 2016, nei propri locali di viale Elmas 33 a Cagliari, si svolgerà la prima edizione del festival Ecosistema Impresa.

logo-nuoro_definitivo_web.png

Al via il percorso formativo dedicato alla fabbricazione digitale per le imprese, nell’ambito del Progetto Make in Nuoro realizzato dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con l’Ailun. 28, 29, 30 giugno, dalle ore 9.00 alle 18.00.

nordai.png

Cagliari, 2 maggio 2016 - La Startup Nordai regala alla Sardegna inue BOT, un BOT Telegram che, grazie alla piattaforma GeoNue, consente di avere accesso agli open data geografici ufficiali della Regione Sardegna sulla toponomastica dell’isola, grazie a un semplice messaggio sullo smartphone.

sardex.jpg

Rilanciamo da CheFuturo l'articolo scritto da Nicola Pirina, direttore generale di Sardex: La favolosa storia di Sardex, dal caminetto di nonna Elvira al round da 3 milioni in sei anni.

manifattura_combo_pp.jpg

L'Ex Manifattura Tabacchi è destinata a diventare un polo di innovazione che ospiterà start up e open innovation. Per i prossimi tre anni la gestione è affidata a Sardegna Ricerche. Approvato nei giorno scorsi il nuovo progetto della Giunta regionale, presieduta dal presidente Pigliaru, sull'Ex Manifattura Tabacchi di Cagliari.

pirina.jpg

Quella risalita sul Monte Gonare di fine settembre, un po' sacrificata alla nostra mezza età, ha sicuramente portato i suoi buoni frutti e fatto piacere a Nostra Signora, che, come ti avevo preannunciato, ci ha mandato dai cieli divini un po' della sua grazia. E ora che sei diventato il nuovo direttore generale di Sardex.net, caro Nicola Pirina, tocca veramente rimboccarsi le maniche per navigare, temerari e determinati, nell'iperspazio dell'economia sarda. Rilanciamo di seguito da CheFuturo! il racconto di Nicola Pirina su questa nuova avventura, augurando a lui, a Sardex e a tutta la Sardegna un grandioso ed entusiasmante 2016!

pane carasau.jpg

Il pane carasau, oltre che essere uno dei pani più fragranti del mondo, è uno dei più antichi e permette una conservazione a lungo termine. In Barbagia, dove sono cresciuta, le donne si riuniscono un'intera giornata per la preparazione del pane carasau - che soddisferà la necessità di pane della famiglia per tre mesi. Durante la mia adolescenza, dalle mani preziose e operose delle donne, ho appreso a "Tendere", "Cocchere", "Carasare" e "Assare". Utilizziamo ancora i "panni di massaria" di mia nonna, con i quali conserviamo da secoli il nostro pane preparato con lievito madre.  di Monica Mureddu

hubandspoke.jpg

La scorsa settimana ho avuto il piacere di visitare "Hub and Spoke". Attraversandone i suoi ampi spazi mi sembrava di stare in una factory newyorkese. Sono stata accolta da un gruppo di bravi professionisti che, all'insegna della creatività, delle idee e dell'arte, dopo aver girato il mondo, ha deciso di raccogliere le proprie esperienze e farle lievitare dentro questo luogo condiviso. "Hub and Spoke" è un nuovo coworking che nasce nel cuore di Cagliari, in via Roma 235. Sono convinta che sarà più che un semplice coworking! di Monica Mureddu