Sardinia Innovation

       Home  |  TAG  |  Events  |  Video  |  Partners
Sardinia Innovation Rss   Sardinia Innovation on Twitter   Sardinia Innovation on Facebook   Sardinia Innovation on Google Plus  
Articles > Updates > Sassari capitale internazionale della poesia

  View this article in PDF format Print article Send article

Sassari capitale internazionale della poesia

Created on 1970/1/1 | Update 2010/10/6 | 1131 reads

Dall'8 al 10 ottobre Sassari diventa la capitale della poesia. Per il quarto anno consecutivo riparte la manifestazione dedicata agli appassionati dei versi: "Ottobre in poesia". con protagonisti della scena internazionale, come il leggendario regista e scrittore spagnolo Fernando Arrabal, l'irlandese Desmond Egan, il poeta e giornalista argentino Gabriel Impaglione.


Tutti autori che - va sottolineato - hanno scelto di partecipare alla manifestazione quasi gratuitamente, soltanto per passione letteraria. Ma sono molti altri i nomi, piccoli e grandi, che gravitano intorno all'evento, come ha ricordato oggi il direttore artisticoLeonardo Omar Onida durante la presentazione alla stampa: «È stato importante creare una rete tra poesia, teatro, università. Il tema di quest'anno non a caso è "Poetheatre", perché cercheremo di dare un aspetto materiale e scenico ai versi».

 

Si parte l'8 ottobre, a Palazzo Ducale, con la premiazione dei poeti vincitori del concorso città di Sassari "L'isola dei versi". Poi di sera Desmond Egan terrà un reading poetico al Vecchio Mulino di via Frigaglia, intervistato dal docente universitario Giuseppe Serpillo con intervallo musicale di Simone Sassu, Rita Casiddu, Andrea Lubinu e Lorenzo Sabbatini.

 

Carlos Sanchez e Gabriel Impaglione saranno invece presenti nella mattina di sabato 9 saranno alla Facoltà di Lettere per un dibattito sulla poesia tra quotidianità e cambiamento. Sabato sera al Teatro Civico, imperdibile appuntamento alle 21 con "Arrabal mundu", interamente dedicato al cofondatore del Movimento Panico.

 

Domenica la poesia si sposterà al Parco di Monserrato, con una curiosa mostra di quadri parlanti in cui non mancheranno le improvvisazioni di Arrabal.

Infine, domenica sera si ritornerà sul palco del Civico per il gran finale: "Ah... la guerre". Per la prima volta in Italia sarà messo in scena uno spettacolo che contiene "La scampagnata" di Arrabal. La messa in scena è a cura della Compagnia delle Arti; la regia di Luca Losito. Anche il Comune di Tissi avrà un ruolo importante nella manifestazione, con i "Poeti dallo Spazio" all'Ex'ma: Fabio Barcellandi, Mariaelisa Giocondo, Andrea Garbin e Beppe Costa.

 

La manifestazione patrocinata dai due Comuni che la ospitano cresce dunque di anno in anno. Gli organizzatori hanno già in mente tante novità per la prossima edizione, ed è una buona notizia perché l'attenzione che una città dedica alla poesia è il più importante indice di cultura.

 

Source

Sassari Notizie







comments powered by Disqus

Other articles in this category
Nues Comics: contaminazione tra linguaggi artistici differenti
Gli Open Data per riconquistare la libertĂ . Intervista ad Andrea Zedda
Ecco la squadra sarda dei Digital Champion italiani
Tour dell’innovazione I’M Sardegna: a Cagliari si parla di Nuovi Media
Innovazione a microonde: la web series dei ragazzi di I'M Sardegna
Codemotion Milano: gli sviluppatori e gli artigiani che cambieranno il futuro
Muovere una mano robotica con il pensiero: all’incrocio fra scienza, ingegneria e fantascienza
L’elettronica incontra la biologia: dal DNA al transistor
Éntula: l’economia della conoscenza, la cultura che crea sviluppo
Micro grid e smart grid: una panoramica tecnologica e di mercato
Oristano tra le 10 cittĂ  d'Italia piĂą rispettose dell'ecosistema urbano
La Scienza ci aiuta: a Cagliari al via il Festival della Scienza
Insopportabile Blogu: considerazioni perché Matera e non Cagliari
Make in Nuoro: un FabLab nella Sardegna centrale
Mitzas: l'intelligenza collettiva come sorgente di cambiamento

News
carlo ratti.jpg

Il treno della terza rivoluzione industriale sta partendo adesso - sta a noi capire se vogliamo salirci sopra”. Un'anticipazione del futuro da parte dell’architetto e direttore del MIT Senseable City Lab, Carlo Ratti (Torino 1971), che ci proietta dentro un tema molto attuale: quanto la tecnologia può aiutarci a disegnare città a misura d’uomo che preservino la qualità della vita dei cittadini e dell’ambiente circostante.  di Monica Mureddu

luigi filippini.jpg

Per la prima volta nella sua storia il CRS4 è guidato da un imprenditore: Luigi Filippini. Lo abbiamo intervistato per scoprire quali sono i progetti per il futuro del CRS4. di Greca Meloni

Al Maker Faire '14 di New York e Roma, Massimo Banzi presenta "Casa Jasmina", il suo nuovo progetto di Open Source Apartment, frutto della collaborazione con il futurista Bruce Sterling.

corbis-42-48730756.jpg

Oramai buona parte delle nostre vite è configurata in rete, in internet. L’insieme delle relazioni avviene attraverso i social network: facebook, twitter, linkedin … La tecnologia ha assunto sempre di più un ruolo cruciale: viene usata come veicolo culturale, come elemento di aggregazione ed anche come elemento di dissenso contro la politica dei governi e delle aziende private. Ma siamo sicuri nella rete? di Alessandro Ligas

la repubblica degli innovatori.png

Era esattamente un anno fa, il luglio del 2013, ed ero in piazza a Cagliari a parlare di innovazione. Proprio come accadrà giovedì prossimo, il 10 luglio, per il Next di Repubblicadi Riccardo Luna

logo opera.jpg

Ad Orani, in Barbagia, la prima civile abitazione realizzata in legno in 10 giorni. La costruzione è partita il 26 giugno 2014 ed è stata realizzata dalla società "Opera" di Arzana.

imsardegna.jpg

Nicola Pirina classe ’74 quartese “per caso” e sardo doc. Giurista, specializzato in governance, sviluppo locale e processi d’innovazione. di Alessandro Ligas

logus mondi interattivi.png

L’uomo vuole, in generale, vivere nella sicurezza e in uno stato di equilibrio. L’innovazione impone all’uomo un cambiamento ed è questo che non piace. Deve faticare. Ma senza innovazione il mondo non cresce, non va avanti. (Pierluigi Lai) - di Alessandro Ligas