Sardinia Innovation

       Home  |  TAG  |  Events  |  Video  |  Partners
Sardinia Innovation Rss   Sardinia Innovation on Twitter   Sardinia Innovation on Facebook   Sardinia Innovation on Google Plus  
11 articles
Created on 2016/5/6

Cagliari, 2 maggio 2016 - La Startup Nordai regala alla Sardegna inue BOT, un BOT Telegram che, grazie alla piattaforma GeoNue, consente di avere accesso agli open data geografici ufficiali della Regione Sardegna sulla toponomastica dell’isola, grazie a un semplice messaggio sullo smartphone.


Created on 2016/1/20

Cagliari, 18 gennaio 2016 - La Startup Nordai inaugura il nuovo modulo dedicato alla pianificazione partecipata integrato sulla piattaforma GeoNue. Grazie a GeoNue uMaps le Pubbliche Amministrazioni potranno creare in modo semplice e immediato mappe interattive aperte a contributi e suggerimenti dei cittadini.


Created on 2015/6/28

Alzi la mano chi prima di un’escursione, un trekking, una gita non ha dato un’occhiata a Wikimapia, il portale open data che permette a chiunque voglia di inserire nella mappa monumenti archeologici e naturali, indicare località e quant’altro. Non sempre si tratta di indicazioni precise, come spesso capita quando si tratta di un qualcosa che nasce dall’apporto collettivo, che richiede tempo per essere affinato, corretto, migliorato. di Daniele Puddu - Sardegnainblog.it


Created on 2015/6/11

Nordai col suo servizio GeoNue, è l’unica start up sarda premiata nell’ambito della “FORUM PA Call4 Ideas 2015 “Startup e Startupper per la PA digitale”.


Created on 2015/2/8

L’associazione Sardinia Open Data riprende le attività di formazione e informazione gratuite con la seconda edizione del progetto OSM Mapping Meetings.


Created on 2014/11/22

"Se non abbiamo pieno controllo sulle informazioni che ci riguardano perdiamo la libertà di controllare parte della nostra stessa esistenza". Intervista ad Andrea Zedda di Sardinia Open Data. di Alessandro Ligas


Created on 2013/8/21

Rileggendo un mio articolo in cui si trattava di edifici dismessi e di “open data/buone pratiche” nelle PA (Rif. all’articolo Territori, open data e risorse in disuso) ho pensato di ravvivare il dibattito in questione, preannunciando il nuovo progetto: UnMaps – useless buildings with value.

 

di Carlo Zucca


 

Formazion&tech

Created on 2013/7/23

Si chiama R. È il software per l'analisi dei dati più conosciuto e utilizzato al mondo. In Italia stenta ancora a decollare ma già ne fanno uso alcuni enti pubblici e Università. di Paola Bacchiddu


Created on 2013/2/22

In occasione dell'International Open data day che si festeggerà in 30 Paesi nel mondo, sabato 23 febbraio si tiene a Cagliari una manifestazione libera e gratuita, priva di colori politici e dedicata a cittadini, imprese e amministratori: Cagliari Open Data Day.

- di Alessandra Loi -


Created on 2014/5/26

Giovedì 25 ottobre, dalle ore 10, il Teatro MiniMax, nell’ambito della Settimana Internazionale dell’Open access, ospita la conferenza dal titolo "Il marchio della scientificità - Pubblicazioni scientifiche e accesso aperto alla conoscenza". I lavori sono organizzati da Sardegna Ricerche e Università di Cagliari.


News
schermata 2016-09-22 alle 12.52.29.png

Una corazzata Potëmkin 3.0: la rete composta da Nordai, Sky Survey System, Sardinia Innovation con il supporto di Urban Center Cagliari, durante le giornate di settembre 2017, allestirà un osservatorio/medialab per osservare l'evento che rappresenta un grande percorso di valore e di sviluppo territoriale, in prossimità del Museo Nivola e animare attraverso il racconto la rete #CortesApertasOrani e #AutunnoinBarbagia.

ian curtis tribute_n.jpg

L’eco di Ian Curtis e la sua eredità artistica, a 37 anni dalla prematura morte, non smette di riverberare. Quella dei Joy Division è stata una parabola breve, un capitolo a parte nella storia del rock, uno dei gruppi più rappresentativi di quella che venne definita la “new wave”: il trapasso musicale/culturale/ideologico di fine anni ‘70. Cagliari gli renderà omaggio venerdì 19 maggio ore 20.00, alla Cueva Rock

freegabriele_n.jpg

Era il 2007 in un appartamento nel quartiere Monteverte di Roma, tre ragazzi nel pieno del loro entusiasmo vivevano assieme e sognavano di costruire un mondo migliore: Monica Mureddu, Gabriele del Grande e Rachele Masci. Quell'appartamento, trasformato in salotto letterario, colmo di librerie e testi di ogni genere, accoglieva immigrati appena sbarcati dall'Africa (Etiopia, Senegal, Niger, Iraq, Siria etc etc) che ci raccontavano, stremati, il loro lunghissimo viaggio durato anni. Ci si riuniva la domenica davanti ad una tavola imbandita e si commentava insieme lo scenario drammatico dei milioni di migranti che ogni giorno rischiano la vita attraversando i confini. 

 

di Monica Mureddu

15757_650_320_dy_a_cagliari_lex_fabbrica_diventa_una_nuova_casa_per_artisti.jpg

Con la sperimentazione partita nella seconda metà del mese di agosto, l’associazione Urban Center presenta “hOMe”, luogo di produzione della città di Cagliari in cui artisti, creativi, artigiani e designer collaborano in uno spazio di contaminazioni artistiche tese alla creazione di idee, oggetti, opere e alla nascita di nuove sinergie professionali.

franko b 004.jpg

Stasera venerdì 26 Agosto alle ore 18:30 parte il Contemporary – Festival Arte d’Avanguardia con in programma l’attesa Master Class dell’artista internazionale Franko B presso la sala conferenze dell’Ex Montegranatico, invia Vittorio Emanuele 80, Donori (Ca).

cerdena bcn.jpg
Cerdeña: una isla en movimiento en Barcelona
Published on 2016/7/19 (2502 readers)

Promesa cumplida: volvemos al papel. "Cerdeña. Una isla en movimiento" es la primera monografía en formato libro/revista que traslada al papel la filosofía editorial de los especiales 360º online de Altaïr Magazine

ecosistemaimpresa.jpg

Dopo diversi mesi di ideazione e programmazione, con il prezioso coordinamento scientifico ed organizzativo dell'associazione Urban Center, FinSardegna è lieta di annunciare che nelle date di venerdì 1 e sabato 2 luglio 2016, nei propri locali di viale Elmas 33 a Cagliari, si svolgerà la prima edizione del festival Ecosistema Impresa.

logo-nuoro_definitivo_web.png

Al via il percorso formativo dedicato alla fabbricazione digitale per le imprese, nell’ambito del Progetto Make in Nuoro realizzato dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con l’Ailun. 28, 29, 30 giugno, dalle ore 9.00 alle 18.00. Il 1 luglio h. 12.00 appuntamento per tutti gli interessati per il taglio del nastro del nuovo Fablab, cuore tecnologico della Sardegna.